prenota ora
pubblicato il
25 giugno 2018
condividi su
manuela alborghetti

LE FACCETTE ESTETICHE NON SONO TUTTE UGUALI

Esistono molti tipi diversi di faccette dentali estetiche.
Esistono faccette che, per essere applicate, necessitano di ridurre di poco o di molto il dente sottostante, e poi le faccette esclusivamente additive.
Le faccette additive sono così sottili che sono in grado di modificare forma e colore del dente senza toccare in alcun modo lo smalto dell’elemento sottostante.
Proprio per il loro spessore minimo, non causano sensazione di ingombro nè fastidi di alcun tipo.
Il paziente mantiene la sensazione di avere il proprio dente a tutti gli effetti, avvertendo anche una piacevole riduzione di sensibilità termica, qualora soffrisse di denti sensibili.

Altri Articoli

Non ti piace il tuo sorriso?

Contattaci per prenotare il tuo appuntamento